Né sonetti né poesie ma solo favolette mie

(5 recensioni dei clienti)

14.00

Titolo: Né sonetti né poesie ma solo favolette mie

Autore: Valter Proietti

Genere: Poesia

Casa editrice: Chance Edizioni

Descrizione

Le mie storie nascono dall’osservare le situazioni quotidiane che mi offre questo grande teatro che è la città di Roma, dove ci sono le sedi istituzionali del potere clericale e politico, che ogni giorno mi offrono spunti per i miei scritti. E poi c’è il meraviglioso popolo romano, con i suoi modi di vivere la città e sdrammatizzare certe situazioni con battute e atteggiamenti unici al mondo. Questa fucina popolare è un serbatoio inesauribile per le mie poesie o favolette, perciò ringrazio Roma e i romani.

5 recensioni per Né sonetti né poesie ma solo favolette mie

  1. Stefania

    Un libro da leggere

  2. Valentina

    Un bellissimo libro, scritto con il cuore e la spontaneità dell’ autore, lo consiglio.
    Saggia ironia, ideale per questo periodo di tanta tristezza.

  3. Vinz

    Bellissimo libro di “favolette”, la lettura scorre con molto piacere ed interesse, lo consiglio vivamente! Bravo Valter, continua così!!

  4. Gessica zecca (proprietario verificato)

    Un libro degno delle aspettative.La grande Roma che tutti immaginiamo chiusa in questi piccoli sonetti da leggere tutto d’un fiato e soprattutto da consigliare ad un amico.

  5. Luca Maria Rossi

    Pittore, Attore, scrittore e poeta, Walter Proietti, artista e uomo di cultura a tutto tondo, ci delizia in tempi di distanziamento sociale con un ritratto naif di una Roma di altri tempi. Uno sguardo al passato tra l’ironico e il malinconico fatto di stornelli, rime, poesie ispirate ai ricordi dei genitori, dei nonni e dell’humus che si respirava a metà del XX secolo quando un’intera generazione cresceva nella speranza di un mondo migliore. Che sia un monito per la la nostra ricostruzione Post Covid.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *