La grafica è un lavoro importantissimo che non attiene al semplice gusto estetico.

Il grafico è un equilibratore di elementi, e il bravo grafico è colui che permette ad un libro di avere una marcia in più in fase di promozione e distribuzione del libro.

Lavorare sulla grafica di un libro non è scegliere semplicemente una foto e rispettare delle griglie di posizionamento. 

Una bella foto o immagine non è detto che si presti per essere una bella copertina, un dorso richiede dei piccoli accorgimenti che fanno spiccare il libro quando è in mezzo ad altri dentro una libreria, un retrocopertina può essere anonimo o cogliere l’attenzione del lettore in maniera determinante.

La copertina, intesa nel suo insieme, è il biglietto da visita di un libro, l’unico contatto concreto che il lettore ha con un testo non ancora letto. 

Ha in se una molteplicità di elementi che spesso non ci rendiamo conto.

  • Immagine
  • titolo
  • genere 
  • autore
  • label
  • collana
  • testo di quarta
  • codice a barre
  • prezzo
  • nome e/o logo della casa editrice

Il posizionamento e la scelta di quali elementi inserire o valorizzzare fa la differenza sull’efficacia di una copertina. E l’efficacia è molto più importante della “bellezza” di una cover.

Il professionista grafico è colui che sa tenere a mente tutti questi aspetti e sa bilancare ogni elemento al meglio. Sa curare l’estetica e al tempo stesso mantenere prioritari tutti gli aspetti commerciali insiti in una cover. 

Avere una bella copertina non è facilissimo ma neppure difficile, avere una copertina che fa la differenza non è qualcosa di così scontato.

Chiedici un preventivo parlandoci delle tue esigenze, o scrivici se hai bisogno di ulteriori informazioni


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.